Contributo assicurazione ed ampliamento offerta formativa a.s. 2017-18

Print Friendly, PDF & Email

Si comunica che il Consiglio di Istituto, con delibera n. 39 dell’ 11/10/2017, ha definito l’entità della somma di cui all’oggetto, da chiedere alle famiglie ed indicato le modalità di versamento ed utilizzo. I consiglieri hanno determinato che per l’anno scolastico in corso la quota corrisponde ad € 18,00.
La somma da versare in un’unica operazione comprende:
➢ la quota per l’assicurazione obbligatoria, a copertura di infortuni che possono accadere nelle strutture scolastiche e per tutela giudiziaria e responsabilità civile verso terzi in caso di eventi imprevedibili ( tale quota è di € 4,50). Si avvisa che la polizza è stata stipulata con la Società BENACQUISTA – Via del Lido, 106 – Latina.
➢ la quota del contributo volontario. Tale importo sarà utilizzato per materiali di facile consumo, per attività formative extracurricolari, per dotazioni strumentali ed innovazione tecnologica.
Il versamento che è fiscalmente detraibile se nella causale si aggiunge la dicitura “erogazione liberale per l’innovazione e l’ampliamento del Piano dell’Offerta Formativa (art.13 Legge 40/2007)“ dovrà essere effettuato improrogabilmente entro il 20 gennaio 2018 secondo le seguenti modalità:
▪ gratuitamente presso le sedi UBI Banca S.p.A., Istituto Tesoriere della Scuola, specificando il codice del beneficiario (Ente 3060012);
▪ tramite bonifico presso tutte le Banche o Uffici Postali sul conto corrente bancario
(IT 87 W 03111 21206 000000009886).
La causale dovrà obbligatoriamente specificare il nome e cognome dell’alunno, il plesso e la classe/sezione frequentata.
L’attestazione di avvenuto pagamento dovrà essere consegnata ai docenti coordinatori di classe per la scuola secondaria di primo grado e primaria ed ai docenti di sezione per la scuola dell’infanzia.
Si fa inoltre presente che la quota del contributo volontario rimarrà a disposizione dei plessi a cui è stato versato e che sarà utilizzato per le finalità sopracitate.
Il Dirigente Scolastico
Prof. Massimo Fabrizi